Slow Food Sostienici e Associati
Tessere e vantaggi Promozioni per i soci Occasioni per i soci Locali amici - sconti e tesseramento Condotte italiane
Per mangiarti meglio Orti scolastici Tessera SlowKids Tessera giovani Slow Food Rete Giovane
Mense collettive Corsi di formazione Consulenze Pubblicazioni personalizzate Partecipazione a eventi e manifestazioni
Università di Scienze Gastronomiche
Sostieni Slow Food Associati a Slow Food

L'orto di Altamura


13/11/2013 -

Gran successo anche per la celebrazione della festa dell' “Orto in condotta” organizzata dalla Condotta delle Murge ad Altamura insieme agli alunni della Scuola 3° c.d Roncalli. La prima attività ha coinvolto i nonni ortolani che hanno aiutati i bambini a svolgere l’attività di piantumazione in un orto creato in occasione della prima edizione del progetto nel 2009. Gli alunni hanno potuto toccare con mano il terreno, le piantine, e scoprire la magia da uno stelo conduce a un cibo buono e sano da mangiare. In un’epoca in cui la soddisfazione dei desideri è spesso immediata e in cui televisione e videogiochi abituano i bambini a ritmi veloci, sviluppare l’arte della pazienza diventa un esercizio importante, educativo e pieno di sorprese e soddisfazioni. La coltivazione esige che si rispettino i tempi e i cicli della natura, educa alla lentezza, all’osservazione dei piccoli cambiamenti.


Vedere nascere le piantine in terra con le proprie mani dà sicurezza al bambino, gli permette di esprimere e diventare consapevole delle proprie capacità. La cura e la manutenzione dell’orto lo responsabilizza. Non è mai un’attività noiosa, soprattutto se si scelgono verdure a ciclo breve. C’è, infatti, un’evoluzione che consente di vedere il frutto del proprio lavoro che cresce di giorno in giorno. Inoltre avvicina i bambini a nutrirsi più frequentemente di verdure e ortaggi necessari per il proprio organismo, dato che il consumo costante di merendine può provocare una dipendenza dannosa. 

Grande gesto di generosità da parte del Lions Club di Minervino che proprio in questa ha adottato un orto in Africa: «Non possiamo che ringraziare il Lions Club Boemondo D’Altavilla che evidenzia una particolare sensibilità a tematiche così delicate» ringrazia il fiduciario della Condotta Polignieri: «E grazie a tutta la comunità dell’apprendimento nonni, insegnanti, genitori che fa si che questo bellissimo progetto vada avanti»



Maria Caserta - Condotta Slow Food delle Murge 

|
 

Argomenti più discussi

Tutti gli argomenti trattati

Ultima ora

24/07/2014 | La carne bovina inquina di più, nutre di meno, e sottrae terreni che potrebbero essere destinati ad...

23/07/2014 | Riprendiamo volentieri un intervento della professoressa Manuela Giovannetti (Professore Ordinario...

23/07/2014 | Che cosa si ordina dietro un banco di una catena di fast food? Se lo stanno chiedendo i consumatori...

22/07/2014 | Pensa globale e mangia locale non è solo uno slogan che ci piace ribadire, ma siamo convinti dei...

21/07/2014 | Foodtank, un'associazione che si batte per la difesa del cibo sano, sostenibile ed equamente...

   

Slow Food - C.F. 91008360041 - All rights reserved - Powered by Blulab - Connectivity by BBBell