Slow Food
Sostienici e Associati
Tessere e vantaggi Promozioni per i soci Occasioni per i soci Convenzioni per i soci Condotte italiane
Per mangiarti meglio Orti scolastici Tessera SlowKids Tessera giovani Slow Food Rete Giovane
Mense collettive Corsi di formazione Consulenze Pubblicazioni personalizzate Partecipazione a eventi e manifestazioni
Università di Scienze Gastronomiche
Sostieni Slow Food Associati a Slow Food

News dalle Condotte


26/04/2013 -

Liguria
In questo lungo ponte che da aprile ci traghetta verso maggio, vorremmo proporvi la bella iniziativa della Condotta Riviera Dei Fiori - Alpi Marittime pensata per ingannare l’attesa di Slow Fish.


Primo appuntamento oggi e domani con la prima uscita, e sabato e domenica (27/28 aprile) per la seconda a bordo dell’imbarcazione a vela Bluewater, dell’Associazione Marine Life Conservation. I programma di ogni uscita prevede un workshop con la cuoca Gianna Greco, che insegnerà ai partecipanti a riconoscere il pesce fresco e sostenibile, sfilettarlo e cucinarlo per valorizzarlo e un seminario con la biologa marina Barbara Nani che parlerà del nostro mare, di chi lo abita e di come preservarlo.


La seconda escursione (prima uscita sabato 4 maggio – seconda uscita domenica 5 maggio a bordo del peschereccio Pingone in partenza dal porto di Imperia Oneglia) prevede una giornata di pesca al largo delle coste imperiesi e pranzo con il pescato del giorno. La biologa Barbara Nani e il pescatore Salvatore Pinga intratterranno gli ospiti raccontando le tecniche della piccola pesca ligure e l’importanza del mangiare pesce di stagione e sostenibile. Per info e programma clicca qui.

Emilia Romagna
Inoltre siamo lieti di darvi notizia del felice esito del pranzo organizzato domenica scorsa da Slow Food Emilia Romagna, Slow Food Modena e MOXA (Modena per gli altri). Sono stati raccolti circa 4mila euro donati al sindaco di Finale Emilia come piccolo, ma simbolico contributo per la ricostruzione della fontana della piazza centrale del paese. I temi del cibo per la ricostruzione e quello delle economie solidali sono stati il ponte che ha consentito di unire territori, solo in apparenza così lontani, come quello della bassa emiliana e degli altopiani etiopici. L’evento ha rappresentato dunque l’occasione per far conoscere i mieli delle comunità del cibo di Terra Madre etiopi grazie ai cuochi delle osterie Entrà di Massa Finalese e la Fefa di Finale Emilia che ben hanno saputo unire i prodotti del territorio con i sapori esotici dei mieli delle comunità africane. Una giornata più che positiva con cui siamo riusciti a dare un forte segno di solidarietà a grazie all’impegno degli organizzatori e alla presenza dei tanti (oltre 160) ospiti. Grazie a tutti!

|
 

Argomenti più discussi

Tutti gli argomenti trattati

Ultima ora

18/04/2014 | Questo #sloweekend ci piace molto perché durerà tantissimo!!! E per augurarvi buona Pasqua e buone...

17/04/2014 | Fervono in Paraguay i preparativi per il Karú Guasú (il grande pasto, in lingua guaraní), un rito...

17/04/2014 | «Siamo di fronte a una svolta epocale: per la prima volta il Parlamento europeo approva una legge...

16/04/2014 | Lo so, con i 5 miglior ristoranti, i dieci motivi per cui, le 7 birre migliori forse stiamo...

15/04/2014 | Teniamo alta l’attenzione sul dibattito Ogm che come sapete ci sta particolarmente a cuore. E...

   

Slow Food - C.F. 91008360041 - All rights reserved - Powered by Blulab - Connectivity by BBBell