Slow Food
Sostienici e Associati
Tessere e vantaggi Promozioni per i soci Occasioni per i soci Convenzioni per i soci Condotte italiane
Per mangiarti meglio Orti scolastici Tessera SlowKids Tessera giovani Slow Food Rete Giovane
Mense collettive Corsi di formazione Consulenze Pubblicazioni personalizzate Partecipazione a eventi e manifestazioni
Università di Scienze Gastronomiche
Sostieni Slow Food Associati a Slow Food
Nuova campagna associativa Slow Food

Ultima ora

23/04/2014 | Ieri era la Giornata della Terra e tra i concetti principali è emersa la necessità di modificare il...

22/04/2014 | Io ci tengo è lo slogan della Giornata della Terra 2014, quest’anno dedicata al tram e alle città...

18/04/2014 | Questo #sloweekend ci piace molto perché durerà tantissimo!!! E per augurarvi buona Pasqua e buone...

17/04/2014 | Fervono in Paraguay i preparativi per il Karú Guasú (il grande pasto, in lingua guaraní), un rito...

17/04/2014 | «Siamo di fronte a una svolta epocale: per la prima volta il Parlamento europeo approva una legge...

16/04/2014 | Lo so, con i 5 miglior ristoranti, i dieci motivi per cui, le 7 birre migliori forse stiamo...

15/04/2014 | Teniamo alta l’attenzione sul dibattito Ogm che come sapete ci sta particolarmente a cuore. E...

Il prossimo presidente

 

Slow Wine

Siete pronti per la seconda puntata? Dopo aver visto come si origina il Brett, proviamo a capire come si manifesta .

 

Cibi di strada

La fortuna delle focacce è legata alla loro versatilità e comodità di consumo: possono aprire il pasto, accompagnare l’aperitivo, placare l’appetito a qualsiasi ora e rappresentano uno dei più popolari cibi di strada. C’è chi sostiene che la focaccia sia più antica del pane.

     

Cibi antichi

Riscoprire vecchie ricette e antiche produzioni: questa sembra pian piano essere diventata la attività di tendenza di questi ultimi tempi. Sempre più spesso emergono studi o ricettari che riportano in auge preparazioni ormai scomparse, con materie prime e prodotti minacciati dall’attuale sistema alimentare.

 

Salviamo il paesaggio

Conoscete il Forum Salviamo il paesaggio? Non ancora?? È un insieme di associazioni e cittadini che ha svolto numerosissime attività in difesa di paesaggio e territorio italiano, tutelandolo da cementificazione selvaggia e asfalto.

Newsletter

email:
Privacy

I GRANDI TEMI

Impatto ambientale delle piante transgeniche coltivate

Ultima ora: Impatto ambientale delle piante transgeniche coltivate

Riprendiamo l’intervento di Manuela Giovannetti, Professore Ordinario di Microbiologia agraria, Preside della Facoltà di Agraria all’Università di Pisa, intervenuta al convegno “Verso Expo 2015: Nutrire il pianeta senza Ogm”,  organizzato dalla Task force “Per un’Italia libera da OGM” il 5 aprile scorso. Trovate un estratto dell’intervento e le slide utilizzate in formato pdf.La scienza ha acquisito sempre più consapevolezza dell’impossibilità di conoscere le reazioni degli esseri viventi, soprattutto piante e animali, alle modificazioni genetiche prodotte attraverso l’uso dell’ingegneria genetica (Firn e Jones, 1999; Wolfenbarger e Phifer, 2000; Makarevitch et al., 2003). Al contrario, i...

l'Italia non vuole gli Ogm

Ultima ora: l'Italia non vuole gli Ogm

Il prossimo 9 aprile il Tar si pronuncerà sul ricorso presentato da un agricoltore friulano contro il decreto interministeriale che...

Scarica le guide al consumo responsabile Slow Food

Ultima ora: Scarica le guide al consumo responsabile Slow Food

Otto guide, sulla carne, sullo spreco alimentare, sul pesce e l'acquacoltura, sui legumi, su cibo e salute, su scelte alimentari e cambiamenti climatici e sulla spesa sostenibile per fare la spesa in modo sostenibile, stagionale e di qualità. Ovviamente con gusto!

Slow Food - C.F. 91008360041 - All rights reserved - Powered by Blulab - Connectivity by BBBell